Tab social
Spazio Soci
 

DEPOSITI AL PORTATORE "dormienti"

Anche i rapporti di deposito al portatore il cui saldo sia superiore a 100,00 Euro e che non risultano movimentati da oltre 10 anni, sono destinatari della legge che disciplina i depositi dormienti.
Poiché la Banca per i rapporti al Portatore non sempre è in grado di conoscere il titolare, la comunicazione alla clientela viene effettuata attraverso l'esposizione di un avviso nei locali della Banca aperti al pubblico..

NOVITA' In seguito alla conversione del D.L. 134/2008 , il FONDO verrà alimentato anche dalle seguenti risorse
1) Assegni circolari non riscossi entro il termine di prescrizione che, ai sensi di quanto previsto dall'art.84,comma2, Regio Decreto 21 dicembre 1933, n.1736, è di tre anni dall'emissione dell'assegno stesso ( comma 345 ter );
2) Importi dovuti ai beneficiari delle polizze vita non reclamati entro il nuovo termine di prescrizione di due anni ( comma 345 quater );
3) Somme dovute ai beneficiari dei buoni postali emessi dopo il 14 aprile 2001 non reclami entro il termine di prescrizione di dieci anni ( comma 345 quinquies).


IL PERSONALE DELLA BANCA E' A DISPOSIZIONE PRESSO TUTTE LE FILIALI PER OGNI ULTERIORE INFORMAZIONE O CHIARIMENTO

Elenco conti dormienti estinti e comunicati al MEF